Miscela

Design di un magazine per gente non omologata

Miscela

Malossi è un’azienda che da più di sessant’anni produce componentistica per moto e ciclomotori, un brand iconico anche i non appassionati di motori.

Nell’ambito di un processo di trasformazione messo in atto da Co Gruppo, guidata da Alessandro Pirani, è nata l’idea di creare una pubblicazione originale, una bookzine che parlasse non (solo) dell’azienda ma raccontasse le avventure che i prodotti Malossi rendono possibili (viaggi, gare, personalizzazioni ecc). Un ibrido tra un company profile ed una fanzine con contenuti editoriali originali.

Il concept visivo

1 moodboard
La moodboard iniziale con alcune referenze di riviste americane anni '60 e '70

Il nome Miscela, kit di sopravvivenza per gente non omologata, coniato da Alessandro Pirani, ha definito il registro della pubblicazione, evocando quel carburante che alimenta i motorini di un tempo.

La ricerca visiva mi ha condotto a esplorare lo stile grafico delle riviste di moto americane anni Sessanta e Settanta.

Miscela 2
Il logotipo di Miscela

L’universo visivo

Per creare l’universo visivo di Miscela ho fatto ricerca esplorando due tipi di universo:

  • l’enorme bagaglio storico del brand Malossi, il suo caratteristico leone, i colori accesi rosso, giallo, arancio.
  • la grafica delle fanzine americane anni Sessanta e Settanta, con i loro contrasti forti, i colori accesi, la tipografia grintosa.

Partendo da questi due ingredienti è nato un il mix visivo, che fosse al contempo retro e contemporaneo inaspettato.

IMG 4457
Miscela

Lo stile tipografico: bastoni compatti

È nato così il look and feel di Miscela, a cominciare dal logo che campeggia sulla testata del magazine. Tipografica bastoni compatta e obliqua con effetto 3d.

Questo è lo stile tipografico anche delle pagine interne, con enormi titoli che si affiancano a testo corrente molto leggibile, composto in un carattere bastoni geometrico.

Il testo è intervallato e impreziosito da blocchi testo di grandezza intermedia, che aiutano a scorrere meglio le pagine spezzando il ritmo.

Miscela 3
Il progetto della copertina, con due alternative

Lo stile cromatico: il rosso fluo

Le scelte cromatiche sono state un altro grande cardine del progetto Miscela. I colori istituzionali di Malossi sono da sempre il rosso, il giallo e l’arancio. Per creare il forte impatto visivo che volevo dare al progetto ho scelto di usare, al posto di un semplice rosso di quadricromia, un rosso fluo (impossibile da rendere a monitor, va visto dal vero).

Miscela 4
Il controllo sull'avviamento di stampa in tipografia

L’effetto complessivo

Le pagine di Miscela si dipanano in un intreccio di testi e grafica originali che ha creato le basi per il redesign dell’intera immagine coordinata Malossi.

Miscela 6
Il layout dell'indice, con i nomi delle rubriche e il layout tipografico
Miscela 7
Alcune doppie pagine con la linea del tempo dell'azienda dalla fondazione a oggi
Miscela 8
Miscela 9
Miscela 12
Miscela 10

Miscela è stata presentata il 5 novembre 2019 a Milano durante la fiera internazionale EICMA.

Per l'occasione Mattia Pastori, virtuoso della mixology, ha inventato il cocktail Miscela.

Miscela 14
Presentazione Miscela @ Eicma 2019, Milano

Colophon

Miscela è un progetto di Malossi Spa

Concept e direzione editoriale: Alessandro Pirani

Direzione artistica: Emanuele Centola (Emmaboshi)

Coordinamento: Federica Orsi, Egidio Rimoli (hum), Teresa Fazio, Emanuela Macrì

Fotografie: Valerio Lelli, Giorgio Violino, Lorenzo Moro

Stampa: Labanti e Nanni Industrie Grafiche

Cocktail: Mattia Pastori

Ipse dixit

Vittoria Balandi

Vittoria Balandi

Editor

Zanichelli Editore

Emmaboshi studio ha realizzato per Zanichelli il progetto grafico per un corso di geografia destinato alle scuole medie. Durante lo sviluppo del progetto mi sono trovata in ottima sintonia con Emanuele e Martina che hanno mostrato grande elasticità e disponibilità nell’adattare il lavoro alle richieste che sono venute man mano dall’autore e dalla redazione.

Il progetto grafico che è uscito da questa lavorazione non semplice è riuscito a soddisfare tutte le esigenze didattiche ed editoriali, con un aspetto esteticamente molto piacevole.