Parco Santa Giulia

Identità visiva per un luogo dove Memoria e natura convivono.

Parco Santa Giulia
Cliente: Unione di Comuni montani Valli Dolo, Dragone e Secchia
Progetto: Identità visiva, Immagine coordinata, Logo, Web, Webdesign, Sviluppo, Pubblicità, Brochure
Anno: 2013

A Monchio, nell’Appennino modenese, in un luogo dove nel 1944 ebbe luogo una strage nazi-fascista di civili, oggi c'è il Parco Santa Giulia per il quale abbiamo curato l’identità visiva.

Per questa istituzione abbiamo curato il progetto del logo, dell'immagine coordinata, del sito e della brochure pieghevole con gli eventi dell'estate.

Il logo

Il design del logo ha preso ispirazione da un elemento architettonico presente nel parco, un memoriale ai caduti presente al parco, e al sentiero che risale la collina. I colori son il rosso della Resistenza e il verde della natura.

Brochure

Abbiamo progettato anche la brochure pieghevole del parco, con gli eventi dell'estate e il sito.

Parco Santa Giulia 02
Parco Santa Giulia 03
Parco Santa Giulia 06
Parco Santa Giulia 08

Ipse dixit

Francesca Cavallo

Francesca Cavallo

Direttrice artistica

Sferracavalli

Emmaboshi studio ha curato l'immagine coordinata, il sito, i banner e tutti gli stampati del Festival Sferracavalli.

C'è sempre stato, dall'inizio alla fine del progetto, uno scambio profondo tra noi e da parte loro l'interesse di trovare un linguaggio sincero e accurato che restituisse la forza del progetto e il nostro sguardo sul festival.

Il successo di Sferracavalli è stato in gran parte legato al lavoro di Emmaboshi che ha sposato il progetto con curiosità ed entusiasmo.