Libreria Le Storie Nuove

Libreria Le Storie Nuove

Identità visiva per una libreria per bambini e ragazzi a Conversano (Ba).

Cliente: Libreria Le Storie Nuove
Progetto: Identità visiva, Immagine coordinata, Logo, Illustrazioni originali, Pubblicità, Flyer
Anno: 2012

Le Storie Nuove, oltre ad essere il titolo di una famosa filastrocca di Gianni Rodari, da qualche mese è anche un luogo di ritrovo e cultura.

Per la libreria abbiamo realizzato logo e immagine coordinata nonché le varie vetrofanie, segnalibri, adesivi e copri prezzo. L’idea di partenza è stata quella di elaborare il font prescelto fino a inserire degli elementi grafici che hanno dato vita ad una serie di piccoli personaggi che ora abitano gioiosamente la libreria.

"E ancora gira e spera ancora di trovare qualcuno che abbia voglia di starlo ad ascoltare, qualcuno che capisca che sbagliando, per prova, con una storia vecchia si può fare una storia nuova." Gianni Rodari

Le Storie Nuove 1

Ipse dixit

Paolo Cunial e Giovanna Sammarro

Paolo Cunial e Giovanna Sammarro

Brio gluten free bakery

Abbiamo affidato ad Emmaboshi il lavoro su naming, logo, immagine coordinata, illustrazione, campagna, flyer, decorazione per la nostra attività commerciale a Verona.

Ci siamo incontrati con Emanuele per chiarire in che direzione volevamo andare e su che territori volevamo lavorare, mostrandogli alcuni spunti visivi. Le nostre idee erano molte (e credo anche un po’ confuse) ed il confronto ci ha aiutato a fare chiarezza. Emanuele è stato in grado, in brevissimo tempo, di accogliere le nostre proposte e rielaborarle  coordinando in modo eccellente l’equipe di professionisti con cui collabora.

Siamo stati molto contenti del risultato di tutto il lavoro perché ha completamente soddisfatto le nostre aspettative e sta ricevendo continui apprezzamenti dai clienti. Durante lo svolgimento del progetto lo studio Emmaboshi ha dimostrato preziose doti: creatività, intuito, competenza, precisione, puntualità, pazienza, passione.

Per questo siamo certi che torneremo a lavorare con Emmaboshi e non esitiamo a consigliarlo ad altri.